Descrizione

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DI “HAIL TECH SYSTEM”

Questo innovativo sistema di gestione di reti antigrandine abbina all’efficace e classica protezione contro la grandine
altri notevoli vantaggi di gestione della spalliera, come:
• Il contenimento della vegetazione
• La protezione dei germogli dal vento
• La riduzione dei costi di gestione della vegetazione in fase di accrescimento, dato che non sarà più necessario avviare la vegetazione all’interno delle coppie di fili di contenimento
• Il veloce sviluppo dei tralci verso l’alto con importante riduzione dell’affastellamento fogliare in parete
• La possibilita’ di sollevare agevolmente la rete per effettuare le normali defogliazioni
• Il corretto tensionamento della rete in testata attraverso dei pratici e stabili tubi tenderete permette inoltre il passaggio di qualsiasi macchina operatrice scavallante (cimatrici, atomizzatori, defogliatrici, vendemmiatrici, etc.)
• La protezione da uccelli e ungulati.

DESCRIZIONI DELLE COMPONENTI DEL SISTEMA ANTIGRANDINE: KIT DI TESTATA

Il Kit di testata è il dispositivo che garantisce il fissaggio della rete alla testata dei filari del vigneto ed il suo corretto tensionamento. Grazie ai tubi di tensionamento è possibile registrare agevolmente da parte di un singolo operatore la rete in completa sicurezza (vedi foto a fianco).

MECCANISMO INTERFILARE PER IL SOLLEVAMENTO DELLA RETE

Il meccanismo è il dispositivo che gestisce la rete lungo il filare e che permette di sollevare ed abbassare la rete in qualsiasi momento e fase fenologica permettendo i diversi interventi manuali e meccanici.

Un sistema a molla agevola e gestisce la chiusura e l’apertura delle leve di sollevamento impedendone lo sgancio accidentale.
I meccanismi si possono montare su qualsiasi tipo di palo (in cemento, metallo o legno) con appositi cavallotti, ad una distanza di 20/30 metri massimo l’uno dall’altro.

Tutto il materiale è in acciaio zincato a caldo. Le reti vengono agganciate alle leve del meccanismo con delle placchette plastiche in PVC appositamente studiate (vedi foto a fianco).

MOLLA DISTANZIALE

Questo accessorio permette di distanziare efficacemente la rete dalla fascia a grappolo, impedendo quindi che la rete, in caso di grandinate con forte vento, aderisca ai grappoli in fase di maturazione (vedi foto a fianco).

RETI ANTIGRANDINE

La rete utilizzata è prodotta con una cimosa particolarmente rinforzata, studiata appositamente per la gestione dei meccanismi interfilari ed il tensionamento attraverso i kit di testata.

Normalmente sono utilizzate reti da 50, 70, 100 e 120 cm di altezza e vengono fornite in rotoli da 500 mt o da 1000 mt. (possibilità di ordinare la rete con altezze su misura).

Le reti maggiormente utilizzate sono la “Raschel” antistrappo e la classica rete a “giro Inglese”. Le reti vengono agganciate ai fili dei filari tramite placchette con codino, appositamente studiate per raccogliere le reti in alto quando c’è bisogno di scoprire il filare durante il periodo invernale.

PLACCHETTA ANTIGRANDINE CON CODINO DI FISSAGGIO


Pratica ed utilissima placchetta brevettata che permette il fissaggio della rete ai fili gia’ presenti sulla spalliera nel vigneto.

Vantaggi:

– Sgancio ed aggancio rapidissimo ai fili con la possibilita’ di riposizionamento o recupero senza comprometterne la funzionalita’ a differenza delle classiche placchette di fissaggio.

– Oltre al fissaggio della rete, ne permette anche l’avvolgimento durate il periodo di vendemmia o durante l’inverno, grazie ad un praticissimo codino di facile utilizzo (vedi foto a fianco).